Gnocchi di patate con ragù di fiori di zucchine

Gnocchi di patate con ragù di fiori di zucchine

Ingredienti:

Per gli gnocchi:
1 kg di patate bollite con la pelle
225 g di farina
75 g di fecola di patate
65 g di Parmigiano-Reggiano
1 uovo
sale, pepe e noce moscata

Per la salsa:
1 scalogno
12 fiori di zucchina
4 pomodori maturi
2 dl di brodo di carne o vegetale
8 fette di speck
olio extravergine d ´oliva
100 g di Parmigiano-Reggiano
50 g di burro
menta fresca sale e pepe

Tempo preparazione: 1 ora e 30 minuti
Dosi: per 6 persone

Preparazione:
Per gli gnocchi:
Passare le patate cotte e pelate in uno schiacciapatate, disporle sul tagliere e impastare con il resto degli ingredienti. Lavorare la pasta in lunghi vermicelli di un paio di centimetri di diametro, tagliarli a pezzettini e schiacciarli con il pollice su di una forchetta o il rovescio di una grattugia. Bollire in abbondante acqua salata fino a quando gli gnocchi non galleggino in superficie. Scolare e mantenere al caldo.

Per la salsa e presentazione del piatto:
Pelare, togliere i semi e tagliare a cubetti i pomodori. Ridurre a fettine i gambi dei fiori di zucchina. Tagliare a julienne la menta e la metá dello speck. Mettere nel forno a bassa temperatura le restanti fette di speck sino a quando diventano croccanti.
Soffriggere nell’olio lo scalogno, aggiungere il prosciutto tagliato a julienne, i gambi delle zucchine, i pomodori e i fiori. Aggiungere il brodo e lasciare evaporare. Unire gli gnocchi e la menta fresca, salare, pepare e, fuori dal fuoco, mantecare con il Parmigiano-Reggiano grattugiato ed il burro.
Completare il piatto con le fette croccanti di speck.