Giornata mondiale dell’alimentazione e Parmigiano Reggiano: un ottimo abbinamento

Giornata mondiale dell’alimentazione e Parmigiano Reggiano: un ottimo abbinamento

Per ovvi motivi quest’anno tutti noi ci siamo concentrati a migliorare al massimo il nostro tenore di vita all’interno delle mura domestiche, puntando anche a rendere le nostre tavole varie e soprattutto sane. Un occhio di riguardo insomma per il benessere personale, che siamo certi anche tu avrai adottato. Per fornirti uno stimolo in più di riflessione ti segnaliamo quindi la prossima Giornata mondiale dell’alimentazione, che si tiene ogni anno il 16 Ottobre, per celebrare la data dell’istituzione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (la FAO).

Quest’edizione avrà ovviamente caratteristiche di eccezionalità, che ti invitiamo ad approfondire direttamente sul sito istituzionale dell’evento, per tenerti aggiornato e informato. Abbiamo allora deciso di approfittare di questa importante ricorrenza per offrirti qualche news ed alcune utili ricette che hanno come protagonista il nostro fiore all’occhiello: il Parmigiano Reggiano.

Quanto è importante un’alimentazione sana?

Possiamo tranquillamente affermare che oggi cibo e alimentazione siano diventati a tutti gli effetti argomenti comuni nella nostra quotidianità. Questo perché, come abbiamo avuto già modo di raccontarti, ora la cura che le persone dedicano a ciò che mangiano è costantemente in crescita. Unitamente alla riscoperta di eccellenze del proprio territorio e ad un’attenzione sempre maggiore alla stagionalità dei prodotti.

Una giornata mondiale dell’alimentazione tutta italiana!

Se sei un nostro affezionato lettore, delle indiscusse e più famose proprietà nutritive del Parmigiano Reggiano ormai sarai diventato davvero un esperto (per rinfrescarti la memoria puoi sempre leggere qui!). Siamo convinti però che ci siano ancora molte cose che potresti imparare sul Re dei formaggi italiani: scommettiamo?

Il Parmigiano Reggiano come cibo anti-fame

Ad esempio, sapevi che a differenza della maggior parte degli altri formaggi – che vengono eliminati da quasi tutte le diete – il Parmigiano Reggiano è quasi sempre concesso, anche in regimi alimentari controllati? E che anzi, grazie alle sue caratteristiche organolettiche, può essere considerato un ottimo spezza-fame? Risulta quindi addirittura utile per chi sta cercando di perdere peso! Interessante per un formaggio, per di più stagionato, vero?

Il Parmigiano Reggiano come strumento per mantenerti in buona salute

Un altro aspetto davvero interessante e poco conosciuto di questo prodotto caseario è il suo apporto alla salute del nostro organismo. Tema a cui chiunque è oggi estremamente sensibile perché la sua assunzione, unita ad una nutrizione corretta, comporta diversi benefici, tra i quali ci piace ricordarti il rafforzamento del sistema immunitario (grazie a vitamina B, ferro e zinco), l’abbassamento della pressione arteriosa (grazie ai tripeptidi) e la funzione antidolorifica (grazie alla presenza di esorfine).

Alcuni spuntini davvero golosi e originali

Fai il pieno di energie mentre lavori: il plumcake al Parmigiano Reggiano

Sfrutta allora in tutto il suo potenziale questo alimento prezioso, ed approfitta delle sue proprietà nutritive così ricche per rendere le tue pause sul lavoro dei veri momenti di ricarica. Ti consigliamo questo gustoso snack salato a base di Parmigiano Reggiano: vedrai che pieno di energia!

Ingredienti e tempo di preparazione

  • Parmigiano Reggiano 24 mesi qb
  • 300 g ricotta
  • 10 pomodorini pachino
  • 3 uova
  • 180 g di farina
  • 1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • olio Extravergine d’oliva e sale
  • Preparazione: 0,30 + 0,35 di cottura

Impasta e inforna

  • Lavora la ricotta in una ciotola capiente, fino a farla diventare una crema
  • Incorpora mano a mano le uova, la farina e il Parmigiano Reggiano
  • Quando il composto è amalgamato aggiungi il lievito e continua a lavorarlo con lo sbattitore elettrico
  • Taglia a metà i pomodorini lavati
  • Imburra e infarina il tuo stampo da plumcake, e riempilo con l’impasto
  • In cima posiziona i pomodorini, con la parte tagliata rivolta verso il basso
  • Ora puoi quindi mettere a cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti, avendo comunque l’accortezza di verificarne la perfetta cottura con uno stecchino prima di spegnere il forno
  • Lascialo raffreddare e goditi il tuo plumcake: è buono sia tiepido – provalo con gli ottimi salumi delle nostre zone! – o freddo

Prepara uno snack dolce per i tuoi bambini: tortine con pere e noci

Per i più piccoli certo: ma anche per tutti i membri della tua famiglia, o per i momenti in cui vorrai farti una coccola dolce e appagante. Prova questa versione semplificata della classica ricetta della nonna, a cui abbiamo aggiunto del Parmigiano Reggiano per renderla più “sprint”: ne resterai davvero colpito!

Ingredienti e tempo di preparazione

  • Parmigiano Reggiano 12 mesi qb
  • 180 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 3 uova
  • 5 pere
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • noci qb
  • olio Extravergine d’oliva
  • Preparazione: 0,30 + 0,20 di cottura

Impasta e inforna

  • Lavora il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere una crema
  • Aggiungi le uova, la farina e il Parmigiano Reggiano, continuando ad impastare: quando avrai raggiunto una buona consistenza unisci la mezza bustina di lievito
  • Versa nell’impasto le pere tagliate a tocchetti e le noci sbriciolate grossolanamente
  • Imburra e infarina degli stampi monoporzione e riempili con il composto per circa 3/4
  • Inforna nel forno preriscaldato a 180° e lascia cuocere per circa 20 minuti, avendo cura di verificare la cottura
  • Fai raffreddare e gusta la tua tortina

Approfitta allora della Giornata mondiale dell’alimentazione, per avere un ottimo buon motivo in più per visitare il nostro shop online, e acquista comodamente e in tutta sicurezza il tuo Parmigiano Reggiano preferito: la salute passa anche da quello che mangiamo!

Ti aspettiamo sulla nostra pagina Facebook: sarai sempre aggiornato sulle ultime iniziative del tuo caseificio preferito. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *