Halloween 2018: le ricette con Parmigiano Reggiano che devi assolutamente provare!

Halloween 2018: le ricette con Parmigiano Reggiano che devi assolutamente provare!

Ottobre inoltrato: la festa di Halloween 2018 è in arrivo e le temperature scendono velocemente.

Rieccoci nella stagione dei primi freddi, della nebbia e delle serate trascorse a riscaldarci sotto la coperta. E per accompagnare questi momenti non ci resta che preparare piatti fumanti, saporiti e leggeri. Abbiamo pensato di proporti due semplici ricette in tema Halloween, che hanno come ingrediente l’amato Parmigiano Reggiano.

Iniziamo con una zuppa a base dell’immancabile zucca!

Zuppa di zucca e Parmigiano Reggiano

Ingredienti (Per 4-6 persone)

– 150 g Parmigiano Reggiano DOP 12 o 24 mesi con la crosta

– 1 cipolla grossa, tritata fine

– 25 g burro

– 1 zucca violina media, pelata, senza semi e tagliata a pezzi

– 900 ml brodo vegetale caldo

– 150 ml latte

– sale e pepe nero macinato

– 4-6 fette di pane, tostato in forno

– prezzemolo o timo per guarnire

Procedimento

Grattugiare il Parmigiano Reggiano, conservando la crosta e tagliandola a pezzi.

– Fare sciogliere il burro in un grosso tegame, cuocere la cipolla delicatamente per circa tre minuti fino a quando sarà morbida.

– Aggiungere la zucca tagliata a pezzi (o cubetti), il brodo vegetale e la crosta di Parmigiano Reggiano tagliata a pezzi piccoli.

– Portare il tutto a leggero bollore, poi abbassare la fiamma lasciando cuocere per circa 20 minuti lentamente, parzialmente coperto, fino a quando la zucca non sarà morbida.

– A questo punto togliere i pezzi di crosta dal tegame che avranno conferito il loro inconfondibile sapore: trasferire la zuppa in un frullatore o in un robot e aggiungere la maggior parte del formaggio grattugiato, mettendone da parte circa 25 g per guarnire il piatto.

Frullare la zuppa per 15-20 secondi per renderla completamente liscia ed omogenea: dovrà infatti risultare una crema omogenea

– Rimetterla nel tegame, accendere a fuoco medio e aggiungere il latte.

– Mescolare e riscaldare bene il tutto. Assaggiare e aggiustare con sale e pepe.

– Nel frattempo, tostare le fette di pane con una spolverata di Parmigiano Reggiano sulla superficie e grigliare fin quando il formaggio non sarà sciolto.

La zuppa è pronta!

Servila in ciotole ben calde, completando il piatto con una fetta di pane tostato, una spolverata di prezzemolo o timo freschi e una macinata di pepe nero.

Qui la fonte originale 

Il Caseificio La Madonnina di Salsomaggiore Terme (Parma) ti spiega alcune ricette facili da preparare per Halloween

A ottobre si ha voglia solo di un piatto fumante, saporito e leggero!

Risotto alla zucca con crema di Parmigiano Reggiano e aceto balsamico tradizionale

Per le serate di ottobre non può certo mancare un fumante risotto preparato a dovere e con ingredienti di stagione.

Sono arrivate le zucche, colorate, di tanti tipi e con profumi e sapori inconfondibili.

Un buon risotto è la soluzione migliore per accontentare tutta la famiglia e per entrare nel vivo dei festeggiamenti di Halloween, la festa amatissima dai più piccoli!

Ingredienti (per 4 persone):

– 400 g zucca (già pulita)

– 320 g riso Carnaroli

– mezzo Porro

– 100 g Parmigiano Reggiano 12 o 24 mesi

– 1 filo Olio Extravergine d’oliva

– 1 bicchiere Vino Bianco

– q.b. Sale

– Brodo Vegetale

Aceto balsamico tradizionale di Modena

Procedimento:

– Tagliare finemente mezzo porro e farlo rosolare con un filo di olio extra vergine di oliva per qualche minuto

– Nel frattempo preparare mezzo litro di brodo vegetale (acqua con una carota, cipolla, patata, sedano).

– Per la zucca: togliere la buccia esterna, privare l’interno dei semi e filamenti. Poi tagliarla a cubetti e metterla nella pentola con il porro, facendola poi rosolare per un minuto.

– Aggiungere 2 mestoli di brodo vegetale, coprendo la zucca e il porro tagliato finemente, e cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti fino a quando la zucca sarà morbida.

– Quando la zucca è quasi cotta lasciare evaporare il brodo, poi aggiungere il riso e fare rosolare per qualche secondo a fuoco medio-alto.

Sfumare con un bicchiere di vino bianco per profumare il risotto e lasciare evaporare.

– A questo punto aggiungere poco alla volta il brodo e lasciare cuocere il risotto: man mano che evapora aggiungerne un mestolo.

– Verso fine cottura, grattugiare il Parmigiano Reggiano e versarne metà in una ciotola.

– Per preparare la crema, aggiungere un po’ di brodo nella ciotola e mescolare velocemente con una forchetta o una frusta finché non si ottiene un composto omogeneo e cremoso.

– Quando manca 1 minuto a fine cottura, aggiungere la restante parte di Parmigiano Reggiano e il sale. Chi vuole, può mantecare anche con una noce di burro a fuoco spento.

Il tuo risotto è pronto!

Non ti resta che impiattare, aggiungere la crema di parmigiano e un filo di aceto balsamico tradizionale di Modena.

Qui la fonte originale.

Siamo sicuri che questi piatti piaceranno a tutti i tuoi amici!


Se vuoi scoprire preparare altri piatti gustosi, scopri le torte salate a base di Parmigiano Reggiano!


Articolo curato da Giroidea – Business Design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *