Il Battesimo del 12° mese

Il Battesimo del 12° mese

 

Ci vogliono 12 mesi dalla prima lavorazione del latte,
affinché il prodotto possa fregiarsi del nome Parmigiano Reggiano.

Il periodo di stagionatura iniziale avviene posizionando le forme sulle scalere, strutture di legno di abete, sulle quali il Parmigiano Reggiano viene girato e spazzolato settimanalmente ed è mantenuto a regimi costanti di temperatura e umidità, per rispettare i protocolli di produzione.

La marchiatura a fuoco della forma avviene proprio al 12° mese di stagionatura, a cura del Consorzio del Parmigiano Reggiano che ne verifica la qualità. Per il Caseificio La Madonnina, il raggiungimento del “battesimo” dei prodotti è una tappa fondamentale che rappresenta la qualità del lavoro svolto. È il momento in cui vengono ripagate la passione e la professionalità che ogni giorno dell’anno, dall’arrivo del latte nelle caldaie, gli operatori del Caseificio mettono in campo per la migliore lavorazione della materia prima.

La soddisfazione è solo all’inizio perché da questo giorno in poi, il valore del lavoro svolto sarà in continua crescita per molti mesi, in base al raggiungimento dei livelli di stagionatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *