Il Parmigiano Reggiano come esperienza: vivilo e conoscilo con noi in tutte le sue sfaccettature

Il Parmigiano Reggiano come esperienza: vivilo e conoscilo con noi in tutte le sue sfaccettature

Mangiare Parmigiano Reggiano non è soltanto il gesto meccanico di mettere in bocca un pezzetto di formaggio: noi ti proponiamo di vedere il Parmigiano Reggiano come esperienza. Questo prodotto infatti è il frutto di secoli di passione e di cura, tramandate fino a noi dalla saggezza popolare. È il modo di mettere in tavola un prodotto che in tutto il mondo è il simbolo indiscusso del made in Italy. E può anche diventare l’occasione per passare un pomeriggio in famiglia all’aria aperta, scoprendo realtà ormai dimenticate.

Come con l’iniziativa Caseifici aperti, promossa ogni anno dal Consorzio per il Parmigiano Reggiano. A cui anche noi del Caseificio La Madonnina partecipiamo. Entra nel mondo di un prodotto che é diventato simbolo indiscusso dell’eccellenza artigianale italiana nel mondo.

Vivi il Parmigiano Reggiano come esperienza

Scopri i segreti della produzione del Parmigiano Reggiano

Come si fa il Parmigiano Reggiano? Una domanda semplice, la cui risposta però ha radici antichissime. La sua produzione apre infatti tutto un mondo, fatto di regole dettate dalla natura, dal clima, dal territorio che l’uomo ha imparato saggiamente ad assecondare. Segui il nostro Magazine e potrai scoprire nei dettagli passo dopo passo la complessità e l’impegno che ogni passaggio del nostro lavoro comporta.

Si tratta infatti di un formaggio con preparazione e stagionatura derivanti da lavoro manuale e condizioni climatiche e geografiche particolari che non si possono replicare ovunque. Anche per questo siamo così fieri.

Prima di venderlo ti mostriamo come è fatto

Ti aspettiamo ai prossimi Caseifici Aperti

Siamo così orgogliosi dei prodotti che produciamo che non vediamo l’ora di mostrarti come nascono. Ecco perché per ben due volte quest’anno – la scorsa primavera, nel fine settimana del 13 e 14 aprile, e ai primi di ottobre – abbiamo aperto le nostre porte a grandi e piccoli. Per darti la possibilità di vedere cosa c’è dietro alla forma di Parmigiano Reggiano che metti sulla tua tavola. Fai un vero e proprio viaggio nel tempo: scopri i nostri attrezzi di lavoro storici.

Seguici su Facebook

Se vuoi essere aggiornato sulle iniziative e sulle promozioni – anche del nostro fornito shop online – seguici sulla nostra pagina Facebook. Potrai conoscere in anteprima le nostre offerte e avere in omaggio premi e gadget. Come il tagliere in ardesia, che sarà in omaggio per te se acquisterai online i nostri prodotti durante il giorno di Halloween, il 31 ottobre.

Il Parmigiano Reggiano come esperienza innovativa sulla tua tavola

Ricette Parmigiano Reggiano: veloci e gustose

Il Parmigiano Reggiano può diventare anche un ottimo modo per spezzare la routine quotidiana sulla tua tavola. Tenendone sempre una scorta in casa potrai infatti sbizzarrirti e comporre piatti veloci e succulenti, che ti rivoluzioneranno più di un pasto.

Parmigiano Reggiano: calorie basse per un alto apporto energetico. Infatti 100 grammi di Parmigiano Reggiano apportano circa 400 calorie, ma con una percentuale di grassi inferiore a quella della maggior parte degli altri formaggi.

Tagliata di manzo con Parmigiano Reggiano

Parmigiano Reggiano come esperienza, caseificio la madonnina

Provalo ad esempio con una tagliata di manzo di prima qualità. Ti basterà dare una veloce scottata alla carne in una padella antiaderente.

Uniscila in una ciotola con delle scaglie di Parmigiano Reggiano grattugiate fresche, dell’ottimo olio extravergine di oliva, sale e pepe. Se ti piace aggiungi anche qualche goccia di aceto balsamico di Modena IGP. Gusterai una pietanza sostanziosa ma leggera, con pochi grassi, ma ricca di sapore!

Cialde croccanti di Parmigiano Reggiano

Un’altra idea per assaporare il tuo Parmigiano Reggiano é quella di trasformarlo in deliziose cialde croccanti, che potrai sgranocchiare davanti alla tua serie preferita.

Oppure come aperitivo in abbinamento ad insaccati e salsine alla frutta o al miele. Ti basterà prendere una piccola padella antiaderente ben calda e mettere un paio di cucchiai di Parmigiano Reggiano in modo da coprire bene il fondo. Lascia che si crei una crosticina e il gioco è fatto! Puoi utilizzare la stessa tecnica anche per creare delle cialde più grandi, da far raffreddare sopra un piatto fondo rovesciato.

Otterrai così dei cestini di Parmigiano Reggiano da usare come “piatti”. Per portare in tavola ad ogni commensale una porzione di pasta, ad esempio, all’amatriciana. Oppure degli spaghetti alla norma: stupisci i tuoi invitati e sentiti uno chef! Prova a vivere il Parmigiano Reggiano come esperienza innovativa per dare più sprint alla tua cucina!

Leggende sul Parmigiano Reggiano

Parmigiano Reggiano: curiosità e falsi miti si moltiplicano e creano confusione. Le leggende e le false credenze sul Parmigiano Reggiano infatti sono molte. Abbiamo già provato a fare un po’ di chiarezza in collaborazione con Oriana Davini e il suo Blog Lili Madeleine, in un articolo che ti invitiamo a rileggere. Ti proponiamo anche questo interessante contributo sulle differenze tra Parmigiano Reggiano e Parmesan che mette in luce le difficoltà, ma anche la ferma volontà, di difendere un prodotto unico al mondo da numerosi tentativi di plagio.

Seguici su Facebook 

Se ti è piaciuto l’articolo faccelo sapere con una recensione su Google

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *