Da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano del Caseificio La Madonnina? Scopri le nostre eccellenze

Da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano del Caseificio La Madonnina? Scopri le nostre eccellenze

Il mondo del Parmigiano Reggiano è ampio e variegato. Composto da prodotti che a volte – pur rimanendo in un range di assoluta eccellenza – differiscono anche parecchio tra di loro. Esiste quindi un unico Parmigiano Reggiano, certo. Inimitabile da sempre. E se ti stai chiedendo nel dettaglio come si produce il Parmigiano Reggiano ti rimandiamo a questo articolo.

Il prodotto è unico, semplicemente lo si può declinare in tanti modi diversi, purché questi rispettino comunque tutti i requisiti imposti dal Consorzio. Ma nello specifico allora da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano del nostro Caseificio La Madonnina?

Da quale latte proviene il nostro Parmigiano Reggiano

Questo formaggio italiano nella sua versione più diffusa, apprezzata e versatile viene prodotto dal latte della vacca frisona: la classica mucca pezzata bianca e nera. Le forme devono essere stagionate per almeno 12 mesi e lavorate a mano, per rispettare precisi canoni qualitativi imposti dalla Legge.

Da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano, caseificio la madonnina

Cosa mangia la vacca che produce il Parmigiano del Caseificio La Madonnina?

Precise regole per un prodotto unico nel mondo

Un’eccellenza come il Parmigiano Reggiano non si improvvisa certo da un giorno all’altro. È frutto sì di passione e di tradizione, ma anche di studio, cura e attenzione al dettaglio. E infatti esiste un rigido disciplinare su cosa questi bovini possono mangiare e in quali precise quantità. Perché la vacca deve avere anche un peso rigidamente verificato.

Questo documento mette nero su bianco le caratteristiche che un formaggio deve avere per potersi fregiare di portare questo nome che è sinonimo di italianità ovunque. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano si occupa di fare in modo che questi standard scrupolosi vengano rispettati e di diffondere iniziative che promuovano la sua Cultura nel mondo.

Materie prime che rispettano la biodiversità della regione d’origine

Il Parmigiano Reggiano deve essere prodotto in precise zone d’Italia, situate nel centro Italia, ed in particolari periodi dell’anno. La nostra sede si trova precisamente nell’area del parmense, una zona davvero ricca di bellezze architettoniche e naturali che ti consigliamo vivamente di riscoprire se da troppo tempo non vieni a trovarci.

O che siamo lieti di farti conoscere, indicandoti alcune possibili mete da visitare. Come il Parco Naturale dello Stirone se ti piace fare un po’ di movimento nella natura, o le Terme di Salsomaggiore, se hai invece bisogno di relax e trattamenti rigeneranti.

Tutelare l’italianità del Parmigiano Reggiano: un obbligo morale

I dati dimostrano purtroppo che il Parmigiano Reggiano è uno dei prodotti più copiati al mondo. E questo sarebbe forse il minimo: la cosa veramente grave è che molto spesso si tratta di vere e proprie truffe. Messe in atto ai danni di ignari consumatori, che acquistano magari a caro prezzo un prodotto che non è quello a loro promesso. Che non ha niente a che fare con le caratteristiche organolettiche e nutritive del Parmigiano Reggiano. E sicuramente neppure il suo sapore!

C’è differenza tra le vacche di pianura, valle e montagna?

Approfitta del periodo natalizio per conoscere nuovi prodotti

Le province italiane in cui si produce il Parmigiano Reggiano riconosciuto e certificato sono poche, ma ognuna presenta caratteristiche fisiche e climatiche diverse. Si possono trovare colline, pianure, fiumi e anche montagne. Da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano, caseificio la madonnina

Ovviamente ognuna di queste aree fornisce anche una vegetazione propria, di cui i bovini si ciberanno. Ed è proprio questa eccezionale biodiversità che rende ogni tipo di Parmigiano diverso, con sentori precisi tipici delle zone di appartenenza.

Da quale latte proviene il Parmigiano Reggiano

Uno dei tipi più pregiati di Parmigiano Reggiano è quello di montagna, con dei canoni ben precisi da rispettare oltre ai soliti standard previsti dal Consorzio. Il suo sapore risulterà particolarmente complesso e deciso e in generale si tratta di un formaggio ricchissimo di principi nutritivi.

Scopri da quale latte proviene il nostro Parmigiano Reggiano

Parmigiano Reggiano: che latte è quello utilizzato per produrlo? Come avrai capito la risposta non è una sola. In base al tipo di mucca ed al luogo in cui pascola il tuo Parmigiano prenderà caratteristiche aromatiche diverse. Divertiti a provarli tutti e sperimentando troverai la tua tipologia preferita. Come un gioco da fare anche con i tuoi amici sulla tua tavola delle feste! D’altra parte è sempre un buon momento per farsi una coccola e gustare prelibatezze!

… assaggia il nostro nuovo Parmigiano Reggiano Vacche Rosse!

Siamo davvero fieri ed orgogliosi di presentarti un nuovo arrivo: la presenza nel nostro assortimento del pregiato Parmigiano Reggiano Vacche Rosse, disponibile nel nostro shop online già da ora. Si tratta di un prodotto davvero prestigioso, ottenuto esclusivamente da latte di Vacche Rosse di Razza Reggiana (chiamata “rossa” per la colorazione del pelo) e stagionato minimo 24 mesi.

Lo tagliamo della pezzatura che desideri, appena prima di spedirlo direttamente a casa tua. Per preservarne il più possibile aroma e sapore. Approfittane allora: può diventare un pensiero natalizio utile e goloso. E quindi davvero il regalo ideale: chiamaci per informazioni al numero (+39)0524 570905!

Articolo curato dal nostro Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *